Su questo sito sono attivi cookie tecnici proprietari per la navigazione e il funzionamento del sito, cookie analitici di terze parti per aiutare cameo ed i suoi partner a capire come utilizzi il sito e cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CLICCA QUI e consulta la nostra Privacy e Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Cookies necessari/tecnici
Questi cookies sono necessari per consentire la navigazione sul sito e l’utilizzo delle sue funzionalità
Cookies necessari/tecnici e analitici
Questi cookie raccolgono informazioni anonime e aiutano ad analizzare e migliorare le performance del sito nonché a valutare le interazioni degli utenti con il sito
Cookies necessari/tecnici, analitici e di terza parte
Questi cookies sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle tue abitudini di navigazione con lo scopo di proporti messaggi pubblicitari i più possibili rilevanti per te e per i tuoi interessi mentre navighi su altri siti.

Torta glassata

(0)
Valuta ora Grazie per la tua opinione!
    (Scadente)
    (Sufficiente)
    (Buona)
    (Molto buona)
    (Eccellente)

Torta glassata allo yogurt

circa 12 porzioni

facile 40 Minuti

Ingredienti

Ingredienti

per la ricetta Torta glassata

Cosa ti serve:

1 confezione di La Soffice allo Yogurt e "gocce" di cioccolato bianco
125 g zucchero al velo
1 - 2 cucchiaio di yogurt del gusto preferito

Preparazione

Preparazione

Accendere il forno a 165°C. Imburrare ed infarinare il fondo di uno stampo rotondo del diametro di 24 cm.

Versare il contenuto della busta nello stampo rotondo e cuocere sul ripiano inferiore del forno per 40 minuti circa.

In una ciotola mescolare lo zucchero al velo con lo yogurt fino ad ottenere una massa densa e colante e, con un cucchiaio distribuirla sulla torta.

*Consigli

Aggiungere lo yogurt gradatamente fino alla consistenza desiderata per evitare che la glassa diventi troppo liquida.

Anzichè usare uno stampo tondo, si può usare anche uno stampo a cassetta o a ciambella.